- I Campi Profughi di GOMA

I Campi Profughi di GOMA

-

Estate 2013 – Aggiornamenti dalle missioni africane



Suor Eugenia ha ricevuto alcune foto dalle missioni della Regione dei Grandi Laghi (Congo), dove ha vissuto per tanti anni e presto ci aggiornerà, personalmente, sulle situazioni drammatiche che purtroppo ancora colpiscono quei territori a lei (e a noi tutti che la sosteniamo!) tanto cari e le persone innocenti che li vivono. Pubblichiamo queste foto che ancora una volta riportano scene difficili: fortunatamente c’è anche qualche sorriso di bambini e ragazzi che, nonostante tutto ed in qualche modo, continuano a trovare momenti di gioia e un barlume di speranza, anche grazie ai missionari e agli aiuti che arrivano dall’Italia.

 

Le prime foto sono state scattate in un campo profughi alle porte di Goma, dove centinaia di persone provenienti dalle zone rurali vivono in condizioni davvero precarie e difficili: capanne piccolissime ricoperte da un tendone cerato bianco (fornito dall’ONU) come riparo dalla pioggia, all’interno delle quali intere famiglie dormono, cucinano, mangiano…

 

Le altre foto riportano l’arrivo di un gruppo di profughi appena giunti presso la Parrocchia San Francesco Saverio e accolto e sfamato dalla Caritas parrocchiale. I profughi sono rimasti in parrocchia circa una settimana per poi essere condotti, anche loro, presso un campo di instabili capanne.

 

 

 

A questo link trovate tutte le foto

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>